RODENGO SAIANO - Provincia di Brescia in Franciacorta

1004.jpg

Dettaglio

Indirizzo
Piazza Vighenzi 1, Rodengo Saiano, BS, Italia, 25050
Telefono
030 6817711
Prezzo Medio
€0.00
L'origine del comune è recente, risale al 18 ottobre 1927 quando, con Regio Decreto, vennero unificati i due centri di Rodengo e di Saiano. Essi mantennero nel corso dei secoli una propria individualità dovuta probabilmente alla diversa origine: Saiano risale all'epoca romana, come testimoniato da un cippo funerario rinvenuto in loco ed ora conservato al Museo di Santa Giulia di Brescia, mentre Rodengo è di origine longobarda, come risulta da una carta topografica del territorio datata 910 d.C. Villa Maria Il primo nucleo abitato si sviluppò in epoca medioevale attorno al Castello di Saiano di cui oggi rimangono pochi ruderi e un fossato annessi all'edificio di Villa Maria. La vita sociale e culturale di Rodengo Saiano è stata fortemente caratterizzata dalla presenza di importanti centri religiosi che hanno impresso alla comunità un forte spirito di impegno cristiano. In paese convivono tre parrocchie: a Rodengo S. Nicola di Bari annessa all'Abbazia, a Saiano dedicata a Cristo Re e a Padergnone consacrata a S. Rocco. Tra gli edifici civili degni di nota ricordiamo la medioevale Villa Masperoni, connotata da tre bei portali in pietra bugnata e da otto arcate di un portico mai ultimato; Villa Maria in stile neogotico, Villa Molinari e Villa Fenaroli a Corneto, quest'ultima posizionata a metà collina in una splendida conca che presenta il tipico schema architettonico bresciano con il corpo centrale alto rispetto alle due ali laterali più basse. L'economia di Rodengo Saiano è stata improntata fino agli inizi del novecento ad un'attività prettamente agricola caratterizzata soprattutto dalla coltivazione della vite e del mais e dall'allevamento del bestiame. Nel corso degli ultimi decenni si è assistito ad un progressivo aumento delle attività artigianali, industriali e del terziario avanzato, favorite soprattutto dall'ottima rete viaria di collegamento con Brescia e con l'autostrada. Recentemente, infatti, si sono insediati nel Comune un importante centro commerciale e numerose aziende industriali conosciute in tutto il mondo, dedicate soprattutto alla trasformazione e lavorazione dei metalli e delle loro leghe. Località e Frazioni di Provaglio di Rodengo Saiano: Bettolino - Corneto - Moie di Sotto - Rodengo Etimologia (origine del nome) Nel XI secolo aveva la denominazione Rodingo. Il toponimo deve l'origine del primo nome al nome di persona germanico Hroding, mentre il secondo deriva dal nome di persona latino Sallius o Seius cui fu aggiunto il suffisso -anus. Popolazione Residente 8.858 (M 4.369, F 4.489) Densità per Kmq: 689,9 Superficie: 12,84 Kmq Informazioni Denominazione Abitanti rodenghesi Santo Patrono San Nicola Festa Patronale 6 dicembre
Voti
0 vota
Preferito:
0
Mappa

Per offrirti un buon servizio utilizziamo i cookies. Info cookie.

Acconsenti?