1. bar
  2. franciacorta
  3. ristoranti franciacorta
  4. caffetteria
  5. aperitivi
  6. agriturismo franciacorta
  7. ristoranti lago iseo
  8. iseo
  9. brescia
  10. lago iseo
  11. mangiare in franciacorta
  12. trattoria in franciacorta
  13. gelateria
  14. trattorie in franciacorta
  15. ristorante iseo
  16. agriturismi in franciacorta
  17. colazioni
  18. ristoranti brescia
  19. caffè
  20. aperitivo
  21. panini
  22. rovato
  23. paratico
  24. percorsi in franciacorta
  25. dormire in franciacorta
  26. trattoria brescia
  27. osterie in franciacorta
  28. osteria franciacorta
  29. cafè
  30. aperitivo in franciacorta
  • FERRAGOSTO GRATIS AI MUSEI CIVICI di BRESCIA

    FERRAGOSTO GRATIS AI MUSEI CIVICI nel Bresciano. Per due settimane, da martedì 8 a domenica 20 agosto, compreso lunedì 14 agosto e martedì 15 agosto, torna il Ferragosto ai Musei Civici, ...

    by staff
    Martedì, 08 Agosto 2017
  • In Crociera con il Franciacorta

    Una vacanza alternativa in crociera.   Partenza 4 agosto o 11 agosto 2017 per: " La Fiaba del Nord e la Magia delle Capitali Baltiche "   Ritrovo e partenza da Rovato in BUS verso K ...

    by staff
    Domenica, 09 Luglio 2017
  • Amarcord The Floating Piers

    Il ponte fra Sulzano e Monte Isola. Un anno fa il ponte che permise di passeggiare sopra il Lago d’Iseo. Lo scorso anno Christo, uno degli artisti più famosi al mondo, ha compiuto i suoi 8 ...

    by staff
    Martedì, 27 Giugno 2017
  • Rovato Sotto le Stelle Cena di Gala

     TORNA ROVATO SOTTO LE STELLE 2017   CENA DI GALA SEDUTA L’ associazione Ristoratori di Rovato organizza, per giovedì 29 giugno 2017 Rovato Sotto Le Stelle giunta alla sua 3 ediz ...

    by lafranciacorta
    Mercoledì, 31 Maggio 2017
  • Festival Franciacorta d' Estate

    Festival Franciacorta d'Estate Torna il 17 e 18 giugno 2017 Festival Franciacorta d'Estate torna il 17 e 18 giugno prossimi!La giornata di sabato 17 sarà dedicata alla scoperta del territorio, ...

    by staff
    Mercoledì, 31 Maggio 2017
View more blog entries

Prezzo: € 650,00
Categoria: Appartamenti
Lombardia, Rovato, Brescia, Italia, 25038, Italy
Prezzo: € 650,00
Categoria: Appartamenti
Rovato, Rovato, Brescia, Italia, Italy
Prezzo: € 400,00
Categoria: Appartamenti
Rovato, Rovato, Brescia, Italia, Italy
Prezzo: Chiama per il prezzo
Categoria: Villa
Predore, Predore, Bergamo, Italia, 24060, Italy
Prezzo: € 585.000,00
Categoria: Stabile Palazzo
Cologne, Cologne, Brescia, Italia, 25033, Italy
Prezzo: € 340.000,00
Categoria: Villetta
Cologne, Cologne, Brescia, Italia, 25033, Italy
Prezzo: € 500,00 - € 480,00
Categoria: Appartamenti
Coccaglio, Coccaglio, Brescia, Italia, 25038, Italy
Prezzo: € 450,00
Categoria: Appartamenti
Rovato, Rovato, Brescia, 25038, Italy

Franciacorta e Lago di Iseo

News Franciacorta, Lago d' Iseo e dintorni tra Brescia e Bergamo.

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.

Festival Franciacorta d' Estate

da
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Iscriviti a questo post
  • Stampa

Festival Franciacorta d'Estate

Torna il 17 e 18 giugno 2017

Festival Franciacorta d'Estate torna il 17 e 18 giugno prossimi!
La giornata di sabato 17 sarà dedicata alla scoperta del territorio, dei suoi vini, dei suoi prodotti e dei suoi cibi. Le cantine organizzeranno micro eventi a tema, visite guidate edegustazioni. Aperte al pubblico saranno anche le aziende di prodotti tipici e le distillerie, che sveleranno ai visitatori i segreti delle loro lavorazioni. E il sabato sera, ristoranti, trattorie e agriturismo proporranno il proprio personalissimo Menu Festval.

 



Aspettando il Festival d'Estate

Dal 2 al 16 giugno

Dal 2 giugno, per due settimane, le cantine e le strutture ricettive della Strada del Franciacorta apriranno le porte ai visitatori per visite, degustazioni, menu tematici. Il weekend dal 2 al 4 giugno sarà dedicato alla cultura: con il patrocinio del FAI–Delegazione di Brescia, si andrà alla scoperta dei luoghi più segreti della Franciacorta, solitamente inaccessibili al pubblico. Il weekend dal 10 all’11 giugno sarà dedicato allo sport, con escursioni a piedi e in bicicletta con tappa in cantina.

 

Cultura

 

Il weekend dal 2 al 4 giugno è dedicato alla CULTURA, alla scoperta dei luoghi più segreti e affascinanti della Franciacorta, alcuni dei quali solitamente inaccessibili al pubblico, aperti ai visitatori a cura dei Comuni di Terra della Franciacorta, con il patrocinio del FAI–Delegazione di Brescia. Sono aperte anche le cantine e i produttori tipici.

 

LUOGHI DI INTERESSE STORICO-ARTISTICO APERTI:

 

PALAZZO TORRI

Via Sant’Eufemia, 5 – 25040 Nigoline di Corte Franca (BS)
T. +39 335 5467191
www.palazzotorri.it
palazzotorri@libero.it
Orari: venerdì, sabato e domenica dalle 15:00 alle 18:00 SU PRENOTAZIONE, CON GUIDA
Costo: € 6,00 a persona

Descrizione

Villa nobiliare fortificata del Seicento, edificata dai Federici della Corte sul luogo di un più antico presidio militare cinquecentesco, rinnovata nel Settecento dai Peroni di Brescia con arredi e decori barocchi per essere una “ villa di delizie “ ed infine arricchita ed ampliata dai Torri alla fine dell’Ottocento. Paolina Calegari Torri e il marito Alessandro la trasformarono in un vero e proprio “cenacolo culturale” frequentato da ospiti illustri, dove si svolgevano feste, incontri, dibattiti e iniziative culturali. Si annoverano scrittori e poeti come Giosuè Carducci, Antonio Fogazzaro e Giovanni Pascoli, pittori e scultori come Francesco Michetti, Antonio Salvetti, Franz Lenbach, Hugo Freiherr Von Habermann, Serafino Ramazzotti e Domenico Trentacoste, compositori e musicisti quali Paolo Chimeri e Adele Bignami Mazzucchelli, uomini di Chiesa e di Stato come il Vescovo Geremia Bonomelli e il Ministro Giuseppe Zanardelli ed infine intellettuali, scienziati, uomini di pensiero e aristocratici delle più importanti famiglie bresciane.

 

MUSEO AGRICOLO E DEL VINO RICCI CURBASTRO

Via Adro, 37 – 25031 Capriolo C/O Azienda Agricola Ricci Curbastro
T. +39 030 736094
www.riccicurbastro.it/museo.html
info@riccicurbastro.it 
Orari: venerdì, sabato e domenica dalle 10:00 alle 19:00. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.

Descrizione

Il Museo Agricolo e del Vino, Ricci Curbastro, è il frutto della più che trentennale attività di ricerca di Gualberto Ricci Curbastro. Inaugurato nel luglio 1986 e negli anni continuamente ampliato, il museo è una realtà unica in Franciacorta, che conserva, nei rustici dell'Azienda Agricola Ricci Curbastro, migliaia di oggetti, testimoni del lavoro agricolo d'altri tempi. Quattro sale divise per temi e visitabili previa prenotazione, per potervi accompagnare e raccontare il lavoro, di allora e di oggi, nelle vigne.

 

MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA REMO BIANCO

Via Baiana 25040 – Monticelli Brusati C/O Azienda Agricola La Montina
T. +39 030 653278
www.lamontina.it
amministrazione@lamontina.it
Orari: venerdì, sabato e domenica partenza visite alle ore 9:30, 10:30 e 15:30.
Costo: € 15,00 a persona, comprensivi di visita in cantina e degustazione di 2 calici di Franciacorta con salame, Grana Padano e cracker con lardo. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.

Descrizione

Le Tenute “La Montina”, sono l'unica struttura in Europa che può vantare la proprietà di un vero e proprio museo di arte contemporanea interno (ufficialmente riconosciuto dalla Regione Lombardia), dedicato principalmente all'artista Remo Bianco, (Milano, 1922 - 1988) famoso nel mondo per le sue opere multimateriche, risultato della combinazione di tecniche e materiali eterogenei tra loro. Ciclicamente il museo ospita personali di artisti contemporanei internazionali, le cui opere vengono fatte vivere nell'inimitabile percorso museale che si snoda tra cantine, botti, sale maestose e bottiglie che riposano sui lieviti.

 


 

LUOGHI APERTI IN COLLABORAZIONE CON I COMUNI DI TERRA DELLA FRANCIACORTA E CON IL PATROCINIO DEL FAI – DELEGAZIONE DI BRESCIA

FAI

INGRESSO GRATUITO

 

ADRO

Festival Franciacorta

Santa Maria in Favento (via Santa Maria)

Orari: sabato 15:00 primo turno, 16:00 secondo turno. Domenica 10:00 primo turno, 15:00 secondo, 16:00 terzo CON GUIDA

Descrizione

La chiesetta di Santa Maria in Favento, forse di origine altomedievale, è ubicata a poco più di 1 km a nord-est del centro del paese. Suggestivo è l'interno ad aula unica, impreziosito da numerosissimi affreschi (i più antichi risalenti all’età tardo medioevale) che colpiscono per la loro policromia. Il più notevole, per l’impressione che suscita ai visitatori, è il grande San Giorgio con il drago.

 

PROVAGLIO

Festival Franciacorta

Monastero San Pietro in Lamosa (via Monastero 5)CON GUIDA

Descrizione

Affacciato sulla Riserva Naturale delle Torbiere Sebine, il Monastero è un complesso cluniacense tra i più importanti esempi romanici del bresciano risalente all’XI secolo; la sua fondazione risale al 1083. Luogo geografico molto particolare, dove si incontrano i mondi della montagna camuna, del Lago d’Iseo, delle colline di Franciacorta, dell’alta Pianura Padana. Interventi recenti di ristrutturazione hanno reso possibile la fruizione dei suoi spazi, chiesa, chiostro, disciplina, auditorium, sale espositive.

Chiesa di San Bernardo (via Regina Elena)

Descrizione

Importante sito archeologico con i resti murari di una rocca di origine altomedievale e una chiesa dedicata a S. Rocco, sorta dalla ristrutturazione di un edificio religioso molto più antico. Davanti alla chiesetta, la cisterna del castello, riferiSorta alla fine del Quattrocento al posto di una più antica torre che era parte del sistema difensivo facente capo al castello sul monte, è posta nella contrada Zurane di Provaglio. All’interno, di grande interesse è un affresco cinquecentesco che tra l’altro rappresenta, in tre riquadri accostati, il martirio del Beato Simonino da Trento.mento e ricovero “taumaturgico” per appestati o malati, reca una lapide in ricordo dei morti per la peste del 1630

Castello con Chiesa di San Rocco (via San Rocco)

Descrizione

Importante sito archeologico con i resti murari di una rocca di origine altomedievale e una chiesa dedicata a S. Rocco, sorta dalla ristrutturazione di un edificio religioso molto più antico. Davanti alla chiesetta, la cisterna del castello, riferimento e ricovero “taumaturgico” per appestati o malati, reca una lapide in ricordo dei morti per la peste del 1630.

Madonna del Corno (via Castello)

Orari: sabato e domenica dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00

Descrizione

Il complesso della Madonna del Corno, comprende anche altri locali attrezzati a zona “residenziale” dal gruppo CAI locale. La chiesa porta incisa all’entrata la data 1509 e all’interno custodisce numerose tele e affreschi: uno di essi, raffigurante la Vergine col Bambino, era considerato miracoloso. Da ammirare in primavera la ginestra, pianta non presente in altre aree dei dintorni ma esclusivamente nello strapiombo sottostante alla chiesa

 

ISEO

 

Santa Maria della della Neve (rampa Cappuccini, Iseo)

T. +39 030 980577
Orari: ORE DIURNE

Pieve di Sant’Andrea e chiesa di San Silvestro, con affreschi della danza macabra (via Pieve Iseo)

T. +39 030 980577
Orari: ORE DIURNE, PRENOTARE

Palazzo dell'Arsenale (vicolo Malinconia 2)

T. +39 030 981011
Orari: ORE DIURNE

Castello dei Carmagnola a Clusane d'Iseo

T. +39 030 989019
Orari: ORE DIURNE, PRENOTARE

 

PARATICO

 

Torre Lantieri e Quadrisfera (via Cavour, 29)

Orari: venerdì, sabato e domenica 10:00-12:00 15:00-18:00, CON GUIDA in orario pomeridiano

Descrizione

La Torre Lantieri si trova nel cuore del paese di Paratico venne realizzata dall’omonima famiglia nel XIV secolo. Si presenta ben conservata nella sua compagine strutturale e mostra quasi integralmente l’architettura medioevale originaria. A seguito di un importante intervento di restauro conservativo conclusosi alla fine del 2009 su committenza del Comune di Paratico, a piano terra dell’edificio è stata collocata una Quadrisfera, installazione innovativa di cui ne esistono solo altri tre esempi in Italia (una è al CNR), pensata espressamente per coinvolgere il visitatore in un’esperienza totalizzante di immagini, suoni ed emozioni.

 

CORTE FRANCA

 

Chiesa di Santa Maria di Zenighe (via Santa Maria, frazione Colombaro)

Orari: il sabato pomeriggio dalle 14.30 alle 18.00 e la domenica tutto il giorno dalle 10:00 alle 18:00

Descrizione

Le tracce più antiche dell'insediamento religioso si ritrovano in alcuni frammenti architettonici scolpiti. L'area occupata dall'attuale presbiterio fra XII e XIII ospitava il cimitero della chiesa romanica che probabilmente si trovava poco lontana in posizione più occidentale. Sono state inoltre rinvenute numerose sepolture. A metà del 1400, l'edificio religioso registrò una radicale trasformazione: la chiesa romanica venne quasi integralmente demolita e la nuova costruzione, di dimensioni molto più ampie, occupò l'area del vecchio cimitero.

 

ERBUSCO

 

Pieve di Santa Maria Assunta e borgo medievale (via Castello 23

Orari: sabato e domenica 10:00-12:00 15:00-18:00, CON GUIDA

Descrizione

Probabilmente edificata nel XII secolo, forse sui resti di un più antico edificio databile al VIII-X secolo, la Pieve viene modificata nel XIII secolo e fu intitolata a S. Maria Maggiore. L’abside è uno dei maggiori esempi dell’architettura romanica in Franciacorta; da vedere assolutamente sono poi gli affreschi (XV-XVI secolo), i più antichi dei quali risentono dell’influsso artistico di Gentile da Fabriano, presenta a Brescia all’inizio del Quattrocento. Attorno alla pieve sorgeva un antico castello, del quale si possono ancora osservare alcune tracce (torre-ricetto, ponte levatoio e arco d’ingresso).

 

OME

Festival Franciacorta

Museo del Maglio (Via Maglio, 51)
T. +39 030 8337495
Orari: sabato e domenica 10:00-12:00 15:00-18:00 SU PRENOTAZIONE, CON GUIDA

Descrizione

Il Borgo del Maglio è composto da un nucleo di edifici rurali vede la presenza di due sedi museali. Il Maglio Averoldi: fucina del XV secolo, caratterizzato da una ruota idraulica funzionante che ancora oggi muove il maglio e che permette di assistere a dimostrazioni di lavorazione del ferro. La Casa Museo Pietro Malossi: presenta un'ampia e variegata collezione privata di beni culturali, dalle armi alla mobilia, dalle stampe ai quadri.

 

ROVATO

 

Palazzo comunale (via Lamarmora 7)

Orari: sabato 10:00-18:00, CON GUIDA

Descrizione

Il Palazzo Comunale di Rovato, sito in via Lamarmora, è ubicato nel centro storico del paese. Ha origini remote che sembrano precedere quelle del castello tardo quattrocentesco (che fu edificato durante il dominio veneto in modo da inglobare nelle sue mura una porzione urbana). Attualmente il Palazzo Comunale ha sede in un complesso architettonico articolato in tre blocchi principali, aventi differenti caratteristiche e risalenti almeno al Due-Trecento. La tradizione vuole che in una porzione del Palazzo Comunale si trovasse anche l'abitazione del celebre artista Alessandro Bonvicino detto il Moretto. Da vedere assolutamente sono i soffitti decorati a cassettoni e i numerosi affreschi presenti all'interno, oltre al caratteristico porticato di tre fornici e la luminosa loggia di tre luci architravate, oggi chiuse da vetrate formate da colonne ioniche accoppiate. Link al tour virtuale del palazzo: http://www.iconsult360.com/5003

Castello Quistini (via Sopramura 3a)

Tre visite congiunte in diversi orari, ai giardini botanici del castello e al palazzo, dal titolo "Tra rose, storie e leggenda".
Orari: sabato alle 10:30, 14:30, 16:30

 

GUSSAGO

 

Santissima

Orari: sabato e domenica 10:00-12:00 15:00-18:00

Descrizione

La Santissima, posta sulla cima del colle Barbisone, da cui si domina tutta la Franciacorta orientale, era una chiesa originariamente dedicata alla Trinità che, von bolla di papa Sisto IV del 2 maggio 1479, fu affidata ai frati Domenicani. Restaurata la chiesa, i frati costruirono il Convento e i locali per i contadini. Il convento gussaghese aveva la duplice funzione di presenza religiosa e di centro di rifornimento di prodotti agricoli per il grande convento della città di Brescia. Nel 1823 la Santissima fu messa in vendita ed acquistata dal miniaturista Giovanbattista Cigola, che la condivise con gli amici pittori Luigi Basiletti e Angelo Inganni. Il Gigola incaricò Rodolfo Vantini della trasformazione dell'austero convento tramite finestre ogivali in stile gotico, i merli ghibellini posti a ornamento dei cornicioni del tetto, le torrette poste agli angoli della facciata.


 


 

Festival d'Estate

1 e 18 giugno 2017

Sabato 17 Giugno

Il 17 e 18 giugno si entrerà nel vivo del Festival: sabato cantine e produttori agroalimentari organizzeranno micro eventi con degustazioni e ristoranti e agriturismo cene tematiche. Domenica Palazzo Monti della Corte di Nigoline di Corte Franca farà da cornice ad una grande festa en plein air, con Brunch Pic Nic con piatti d’autore e Banco d’assaggio di Franciacorta.

Tantissimi gli eventi collaterali in programma:


Scoprite e prenotate gli eventi del sabato su www.festivalfranciacorta.it


in News dal territorio Visite: 1445

Commenti

Login

Calendario Eventi

Eventi Feste Spettacoli

Fotografie di Eventi

Per offrirti un buon servizio utilizziamo i cookies. Info cookie.

Acconsenti?